Misure di sostegno per le imprese

Per salvaguardare l'esistenza delle imprese colpite dalla pandemia, gli aiuti Covid sono disponibili sotto forma di sussidi per le piccole imprese e sotto forma di contributi a fondo perduto sulle spese fisse. Il prerequisito per richiedere tali misure di sostegno è un calo del fatturato minimo del 30% in un periodo definito. Sarà possibile presentare le domande per i seguenti contributi a partire dalla metà di aprile 2021.

In fondo a questa pagina puoi accedere, attraverso il campo di ricerca, alle misure di sostegno e di auito attualmente disponibili per le imprese.


Contributi per perdite per piccole imprese

Beneficiari: Lavoratori autonomi, liberi professionisti ed imprese dei settori artigianato, industria, commercio, servizi, pubblici esercizi e affittacamere. 
Requisiti:

  • Reddito complessivo: inferiore a 50.000 € risp. 85.000 € per imprese con almeno 2 soci
  • Fatturato minimo 2019: 15.000 €
  • Riduzione del fatturato complessivo 01.10.2020 – 31.3.2021: almeno 30% rispetto all'anno precedente

Vengono considerati i contributi a fondo perduto dello Stato e della Provincia.

Contributo: 3.000 € nuove imprese (fondate tra il 01.10.2019 e il 31.03.2021), 5.000 € fino a 2 addetti, 7.500 € fino a 4 addetti, 10.000 € più di 4 addetti. Il contributo non può essere maggiore del calo di fatturato.

Presentazione domande: da metà aprile 2021 al 30.09.2021

Modalità: servizio eGov dell'amministrazione provinciale tramite SPID

Erogazione: entro 4 settimane dalla domanda

Il servizio eGov verrà attivato fra breve.


Contributi rispetto i costi fissi

Beneficiari: Imprese dei settori artigianato, industria, commercio, servizi, pubblici esercizi, giardinerie, settore lattiero-caseario e vinicolo.
Requisiti: Calo del fatturato complessivo nel periodo 1.4.2020 – 31.3.2021: almeno 30%. Vengono considerati i contributi concessi da Stato e Provincia.

Domanda: i dati dovranno essere confermati da un commercialista o comunque da uno studio di contabilità (ev. ammettendo un importo a forfait per i costi)

Contributo: Tra il 30% ed il 50% dei costi fissi ammessi. Contributo massimo 100.000 €.

  • Calo di fatturato 30%: contributo 30%
  • Calo di fatturato 40%: contributo 40%
  • Calo di fattirato dal 50%: contributo 50%

Presentazione domande: da inizio giugno 2021
Pagamenti a partire da: inizio luglio 2021

Tutti i dettagli e i moduli di richiesta saranno pubblicati sul questo sito dopo l'approvazione.

Possibile il prefinanziamento tramite la banca. Domande da aprile 2021.


Posticipo del rimborso e dei termini di pagamento delle rate dei mutui sul fondo di rotazione

Una nuova proroga della possibilità di dilazionare le rate dei mutui sui vari fondi di rotazione fino al 30 settembre 2021 è volta a garantire la liquidità necessaria all’interno ciclo economico.